Home Anni Precedenti OCCHIO AI RIFIUTI
OCCHIO AI RIFIUTI Stampa E-mail

 

Anno 2006/07 - 2007/08 - 2008/09

Realizzazione del progetto “OCCHIO AI RIFIUTI” per l’anno scolastico 2006-2007  2007-2008   2008-2009, in collaborazione con l’AATO1 – Potenza – progetto di educazione ambientale in materia di sensibilizzazione, formazione e informazione, finalizzati alla riduzione, riutilizzo, raccolta differenziata e sicurezza ambientale connesse al ciclo dei rifiuti solidi urbani.

Soggetto proponente:

Associazione UNIVERSITÀ POPOLARE LUCANA

Soggetti compartecipanti:

Osservatorio Ambiente e Legalità della Regione Basilicata

Soggetti collaboranti:

POLIZIA DI STATO, POLIZIA PROVINCIALE DI POTENZA, POLIZIE MUNICIPALI, ARMA DEI CARABINIERI - NOE

GUARDIA DI FINANZA, CORPO FORESTALE DELLO STATO, CAPITANERIA DI PORTOC.E.A. e O.A.S. REDUS BASILICATA: C.E.A. “NOVATERRA” – PIGNOLA; C.E.A. “CASONE BUCITO” - RUVO DEL MONTE; CENTRO VISITE DEL PARCO NAZIONALE DEL POLLINO – CHIAROMONTE; C.E.A. DEL “MUSEO DEL LUPO”  - VIGGIANO; C.E.A. “OASI BOSCO FAGGETO “ – MOLITERNO; C.E.A. “IL VECCHIO FAGGIO” - SASSO DI CASTALDA; IRRE - O.A.S. BASILICATA; A.P.E.A.  - O.A.S. PROVINCIA DI POTENZA; ASS. UNIVERSITÀ POPOLARE LUCANA - O.A.S. POTENZA; C.E.A.S  MATERA; C.E.A.S “DOLOMITI LUCANE” – ACCETTURA; C.E.A. – POLICORO; C.E.A. MONTESCAGLIOSO. 

Obiettivi principali

 

·         Promuovere l’informazione e la responsabilizzazione dei ragazzi e cittadini alla sicurezza ambientale in materia di rifiuti.

·         Coinvolgere i ragazzi nella riscoperta del valore dell’impegno verso la collettività, del rispetto degli altri e della convivenza civile.

·         Promuovere, attraverso il settore dei rifiuti, comportamenti corretti dal punto di vista ambientale e sociale.

·         Favorire la conoscenza delle norme e la collaborazione con la Polizia giudiziaria;

·         Aiutare ad acquisire una capacità di documentazione per la interpretazione/verifica dell’illecito ambientale;

·         Informare sulle attività e politiche di AATO 1 Rifiuti e degli Enti che operano nel settore rifiuti.

·         Favorire  l’integrazione del mondo scolastico nei processi partecipati di presidio del territorio.

·         Far crescere il senso dell’appartenenza alla comunità locale.

·         Attivare un rapporto propositivo/critico con il territorio e stimolarne la lettura attraverso l’individuazione e l’osservazione dell’illecito ambientale.

Obiettivo primario del progetto “occhio ai rifiuti  è quello di condurre un processo di informazione e sensibilizzazione sui problemi legati alle illegalità ambientali nel campo dei rifiuti, promovendo azioni rivolte alla responsabilizzazione dei cittadini partendo dalla scuola. Il progetto considera la “partecipazione” dei soggetti come obiettivo prioritario da raggiungere attraverso il confronto e la valorizzazione delle esperienze di segnalazione e dei punti di vista di ciascuno.

Con il progetto si può continuare ad intravedere/delineare una sorta di “mappa provinciale delle sensibilità in tema di legalità e rifiuti”, nodi di una rete potenziale per la legalità ambientale.

 

NewsLetter

Informati sulle nostre iniziative.


Name:

Email:

Chi è online

 4 visitatori online